Pisciotta il Borgo delle favole

libroBiagio Fioretti

borgodellefavole

Matonti editore


Biagio Fioretti è un novello Diogene. Anche lui è stato alla ricerca delluomo, ha girovagato novello Ulisse per il mondo contemporaneo, preciso economico artificiale e quasi finito finchè non è sbarcato a Pisciotta. Egli si sentiva perduto senza meta si è ritrovato. Qui non ha trovato un uomo ma una intera tribù di uomini appesi tra mare e cielo, tra colline e mari insuperabili. Qui è approdato e qui si è fermato. Carico di suggestioni, di ricordi di letture vivide ha incominciato ad ascoltare a guardare con occhi nuovi e da vero cosmopolita ha avuto dai pisciottani emozioni e ricordi ed ora ha dato alle stampe questo libro intitolato borgodellefavole. Un libro che non è un libro dice nella quarta di copertina. Infatti sono piccoli affreschi di persone, di pietre di cibi di arsure e piccoli schizzi dissetanti. Lautore si è trasferito a Pisciotta ed ora fa parte dellarredamento urbano conosce tutti ed è conosciuto da tutti e con tutti riesce ad avere un feeling speciale, così come se fosse in una favola moderna ci racconta una vita corale fatta di cose semplici ma allo stesso tempo complesse, dove la magia, la santità il trascorrere delluomo si fondono, con la modernità senza stridere, dove il tempo è misurato in luci e bui dove bambini gli adulti e gli anziani sono un solo grande affresco e non esistono steccati umani o di potere. Nella piazza così bene descritta da Biagio, si scruta si osserva e si giudica senza ritegno. giocareQualsiasi fascia sociale deve passare per la piazza e fare i conti con essa ed essa è pubblico e privato nello stesso tempo. Cosa aggiungere più venite a Pisciotta a vedere visi mura borghi ulivi gente impastate nellolio di oliva secolare, provate lebbrezza di giocare scopone o a briscola a togliere lorologio e discutere chiacchierare parlare degli argomenti più disperati, se avrete la pazienza troverete i pisciottani e Biagio ad aspettarvi a raccontarvi ad emozionarvi, scoprirete un luogo dove il brodo culturale è intriso di santi, magia, personaggi e tempi che furono, dove ogni giorno non è uguale ad un altro ma una festa continua, dove le favole sono realtà. Insomma vi sentirete in un vero borgo delle favole.

<!–

–>

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...