Studio sul genoma cilentano per scoprire il segreto della longevità

07_01

Che nel Cilento si vivesse meglio – e più a lungo – che altrove, non è una novità. Basta sfogliare "Eat well and stay well – The mediterranean way" di Ancel Keys, padre della "dieta mediterranea", che per anni, insieme alla compagna Margaret Haney, ha vissuto a Pioppi, eletta sua patria dadozione. Mentre la costa cilentana celebra lo scopritore delle sue virtù con un museo, progettando un festival per esaltare le proprietà dellolio doliva genuino e delle verdure senza concimi, nellentroterra, da otto anni, grazie ad una felice intuizione della scomparsa Graziella Persico, dirigente di ricerca dellIstituto internazionale genetica e biofisica, si studia il genoma cilentano.


continua

<!–

–>

Annunci

finanziati otto progetti del Parco

soldi

La Giunta Regionale della Campania finanzia ben 8 progetti del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.

 

E’ di 15 milioni e 350 mila euro il finanziamento concesso per l’attuazione dei progetti

continua

 

 

 

compito dei cilentani è fare in modo che i soldi vengano spesi per i progetti evidenziati. Se avete notizie  di sprechi e male amministrazione evidenziateli qui

<!–

–>

Un libro bilingue da Vallo della Lucania alla Francia

633432073280516765_COPERTINA PER IE

Un libro bilingue da Vallo della Lucania alla Francia


Appena pubblicato il libro di Annaraffaella Farao  dal titolo    Il pianeta Blu Myosotis", libro bilingue italiano francese e illustrato a colori per i tipi della casa editrice InEdition di Bologna.


Annaraffaella Farao è originaria di Vallo della Lucania, dove ha insegnato francese presso la locale scuola media, attualmente vive e lavora a Parigi.

Il suo libro è disponibile a Vallo della Lucania presso la libreria Pagina 5, via Murat 5, di Fusco Sofia.

continua

<!–

–>

Solidarietà a De Masi

viso



Solidarietà a De Masi



Vallo della Lucania. Da internet alla classica raccolta di firme, si moltiplicano gli interventi a sostegno del professore Domenico De Masi, dopo le dimissioni dalla presidenza del Parco nazionale richieste dal Ministro dell´ambiente. Dopo la costituzione di un comitato e l´attivazione di un blog (prodemasi.myblog.it), anche il principe Angelo Granito di Belmonte scende in campo per chiedere la riconferma del sociologo alla guida del Parco del Cilento e Vallo di Diano. L´imprenditore, rampollo di una casata tra le più antiche d´Italia, è pronto ad avviare una raccolta di firme tra gli 80 sindaci dellarea protetta.


Continua

<!–

–>

Pisciotta assalto ai ciottoli medievali

Pisciotta assalto ai ciottoli medievali

DSCN0420

Si affaccia sul mare cilentano degradando con un sistema di rampe fino a una sottostante marina ancora bella, nonostante l edilizia in cemento armato, per i tramonti che se ne possono godere. Pisciotta rappresenta, anche per la sua atipica localizzazione, una perla del sud d Italia. E , infatti, uno di quei pochi abitati minori che, sfidando le minacce e le incursioni di pirati e popolazioni da mare, aveva scelto di localizzarsi sulla costa e non nell interno. Soltanto i pisciottani e i fedeli frequentatori di questa costa, sanno che un altro elemento identifica questa località rendendola unica: si tratta della pietra locale che, in grandi ciottoli di colore grigio scuro irregolarmente striati di bianco, dalle forme squadrate che il mare ha levigato nel tempo, si accumulano subito a ridosso della fascia ghiaiosa della spiaggia, fino alla frazione di Marina di Campagna.


Continua

 


un solo piccolo appunto: nella Piazza principale di Pisciotta i ciottoli medievali…. sono stati messi una cinquantina di anni fa e non erano in pietra locale……….

<!–

–>

siti da segnalare

franco

http://www.nordicbrainwalkingcilento.it/main.htm


oggi vi segnalo un sito interessante.

Lautore è Franco dAngiolillo eclettico cilentano doc, dalle molteplici sfaccettature ed interessi.

Cantautore, scrittore, fotografo, amante della natura, oggi il maestro del buon vivere ci affascina con il nordic brain walking una disciplina particolare e bellissima che da poco è stata introdotta in Italia. Il Cilento è un luogo ideale per praticare questo tipo di meditazione e di sport. Provare per credere.

informazioni

<!–

–>