A chi appartieni?

sfondi-leone

Nellultimo numero gennaio febbraio 2009, della sua rubrica mensile la scienza del buon vivere, del supplemento Style del Corriere della Sera, Domenico De Masi ci ricorda la divisione dellumanità creata dalleconomista Carlo Maria Cipolla in quattro tipologie: gli stupidi, che compiono azioni dannose per sé e per gli altri; i banditi che compiono azioni vantaggiose per se ma nocive per gli altri; gli intelligenti, che compiono azioni convenienti sia per sé che per gli altri; gli sprovveduti che compiono azioni redditizie per gli altri ma sfavorevoli per sé. A questi aggiunge una quinta categoria: i lungimiranti, cioè coloro che compiono sacrifici per lutile immediato degli altri e per la propria felicità futura.


Ovunque voi siate, la mattina, non guardate loroscopo, ma domandatevi chi avete di fronte, a quale categoria appartiene ma soprattutto in quale categoria vi inserite per incominciare la giornata. Tutto il resto è vita.

<!–

–>

Annunci

3 Replies to “A chi appartieni?”

  1. la vita è fatta di illusioni, l’organizzazione è una delle più grandi anche se senza di essa resta solo l’ambiguità e le contraddizioni.
    la vita bisogna viverla…alcune volte organizzarla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...