Locale storico del Cilento: la chioccia doro

dsc_7408

Si chiama Positano, è il titolare del locale tradizionale e storico deccellenza dellinterno del Cilento, la Chioccia Doro, non siamo in costiera amalfitana, ma qui la bellezza è straordinaria comunque e se trovi un posto deccellenza dove stare bene.

Giovanni Positano e la chioccia doro, si vede che nome, dalla bellezza della costa d Amalfi, a quella del Cilento interno, lingresso del ristorante, posto sulla strada che porta allo storico e noto santuario della Vergine del Gelbison, cè la spiegazione, vergata dallantico parroco di Novi Velia, il veneto don Carlo Zennaro, che riporta la leggenda della Chioccia dOro. «Ciò è dovuto al fatto che dallaltra parte della strada, cè un enorme masso di pietra arenaria, a petra re correnti. Narra il racconto che in una fessura della pietra ci fosse una gallina con i pulcini doro».

C7P Chioccia di Teodolinda

È la leggenda di Teodolinda, regina dei Longobardi. Nel loro tesoro cè un piatto con la chioccia e i pulcini sbalzati in oro e argento, in quello di Giovanni Positano, patron della "Chioccia dOro", dal primo al tredici di agosto, tutte le sere, ci sarà lesaltazione della cucina tipica Cilentana. È fatta di elementi semplici e locali che, con una giusta e sapiente elaborazione, vengono a divenire indimenticabili momenti di gioia per il palato.


Capicollo e mozzarella re mortella, cavatielli al ragù cilentano, braciola nel ragù e patate arreganate, anguria, cannoli cilentani alla crema e, naturalmente, ottimo vino locale. Elementi genuini per celebrare la festa dei trentanni di attività di un cuoco e ristoratore che, partendo dagli elementi base della cucina contadina, è diventato ambasciatore della tradizione del Cilento in tutta Italia. Sfruttando il suo amore per la musica, Giovanni ha invitato nella sua terra numerosi artisti, gli stessi che annualmente incontra al Festival di Sanremo. Appena entrati nel locale, infatti, basta guardare alla parete e trovare centinaia di foto che, da Al Bano a Giorgia alla Mannoia, posano con lo chef Giovanni.


Continua

maggiori informazioni

<!–

<rdf:Description rdf:about="http://nunziodigitale.splinder.com/post/21076109&quot;
dc:identifier="http://nunziodigitale.splinder.com/post/21076109&quot;
dc:title="Locale storico del Cilento: la chioccia doro”
dc:subject=”cilento, cultura contadina, parco cilento, artista cilentano, novi velia, cilentanit?, scienza del buon vivere, blog cilentano, cucina cilentana, economia – articoli”
trackback:ping=”http://www.splinder.com/trackback/21076109&#8243; />

–>

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...