Festival Internazionale delle Abilità differenti

In seimila al Festival delle abilità differenti: e l'anno prossimo si parla di "stelle"

Si è appena conclusa a Carpi la dodicesima edizione della rassegna internazionale dedicata all'integrazione tra arte e disabilità. Successo di pubblico e oltre 200 artisti presenti. Già scelto il titolo per il prossimo anno: "Twinkle", e tornerà il musicista David Jackson

David Jackson

CARPI – "Sono molto contento, è stata un'esperienza davvero significativa incontrare altra gente che lavora con persone con disagi e riesce a trovare in loro ogni giorno la bellezza. È un arricchimento continuo". Così Sergio Zini, presidente della cooperativa sociale Nazareno, ha commentato la chiusura del festival internazionale delle abilità differenti, che si è concluso con successo (seimila gli spettatori ai vari eventi) e già pensa al futuro. Gli organizzatori della cooperativa, infatti, hanno lanciato la tredicesima edizione che si terrà l'anno prossimo. "Twinkle: e quindi uscimmo a riveder le stelle", questo il titolo per il 2011. L'ispirazione si deve a David Jackson, sassofonista dello storico gruppo progressive rock Van der Graaf Generator, che ha tenuto corsi di musicoterapia ai giovani disabili della cooperativa.

 

David Jackson: "Tutti sono unici e speciali. Così insegno ai disabili a ‘suonare' con il corpo"

La testimonianza del musicista rock inglese che tiene seminari sull'uso del Soundbeam: uno strumento che mediante ultrasuoni permette di produrre melodie con minimi gesti, ed è usato a scopo terapeutico ed espressivo per le persone con disabilità

David Jackson - Foto di Luca Fiaccavento
(www.lucafiaccavento.net) CARPI – David Jackson è una delle icone del progressive rock inglese. Sassofonista, flautista e compositore, è tra i leader storici dei psichedelici Van der Graaf Generator. Ma, oltre alla musica, Jackson ha un'altra passione: l'insegnamento. Gira il mondo tenendo seminari di musicoterapia e si è specializzato nella tecnica Soundbeam, che, grazie agli ultrasuoni, permette di trasformare in note i movimenti corporei. Jackson ha condotto un laboratorio musicale alla cooperativa sociale Nazareno, per insegnare ai ragazzi disabili a suonare. Ieri è stata la guest star dello spettacolo "inside the music / dentro la musica" al teatro comunale di Carpi

continua  http://www.superabile.it/web/it/REGIONI/Emilia_Romagna/Interviste_e_personaggi/info1929700890.html
<!–

–>

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...