Cilento a Cavallo sulle tracce dei briganti

cervati

“Sulle tracce del brigante Tardio” ripercorre vecchi sentieri in quota nel comprensorio del Cervati, dominio del fuorilegge, attraversando le pendici del monte Raralunga con le sue spettacolari faggete.

 

 

Il trekking "Sulle tracce del brigante Tardio" si svolge in tre giornate e attraversa il territorio del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Il Brigante Tardio, originario di Piaggine ma vissuto a Campora, è ricordato come un personaggio colto. Partendo dal Vallo di Diano e ripercorrendo i vecchi sentieri in questa tappa si raggiungeranno le zone del comprensorio del Cervati, nei punti e luoghi esatti di dominio di Tardio, in particolare le zone del Monte Raralunga, a quota 1.400 metri sul livello del mare, dove le spettacolari faggete e le grotte hanno rappresentato il nascondiglio ideale del fuorilegge.

 

Particolare punto di transito del trekking è, in località Croce di Pruno, il crocevia di passaggio dov'è ancora visibile "l'appostaturo", il punto di agguato, del brigante. In questi luoghi, presso un vecchio rifugio forestale ristrutturato, punto di ristoro e riparo per gli storici frequentatori della montagna che oggi ben si presta a una gradevole permanenza, è previsto l'arrivo della prima tappa. Ripercorrendo vecchie vie di collegamento il trekking proseguirà sull'altopiano del Monte Vesole per ammirare i panorami della Costiera Cilentana fino a raggiungere la meta nella città antica di Paestum.

 

Per maggiori informazioni

<!–

–>

Annunci

Cilento plein air 2010

 

castellabate2

Dal 25 al 27 giugno il Cilento ospiterà l’evento più atteso dell’estate, il raduno camperistico diffuso denominatoCilento plein air, organizzato dall’Ente Provinciale del Turismo di Salerno e dalla rivista specializzata Plein Air.Circa 400 equipaggi provenienti da tutta Italia ed anche dall’estero, si ritroveranno per una “tre giorni” ricca di appuntamenti con visite a siti archeologici e naturalistici. Gli equipaggi saranno ospitati in aree attrezzate predisposte per l’occasione dagli oltre 20 comuni dell’entroterra cilentano, che hanno altresì predisposto un programma mirato per gli ospiti. Da Auletta con il Castello Marchesale a Buccino, paese medievale con il parco archeologico dell’Antica Volcei, città romana risalente al VII secolo a.C. Ed ancora Caselle in Pittari con la grotta di San Michele e l’inghiottitoio del fiume Bussento, il trekking delle Gole del Calore a Felitto. (Fonte Parco Nazionale Cilento e Vallo di Diano)
<!–

–>

Terza «GIORNATA NAZIONALE DELLE FERROVIE DIMENTICATE»

logo_home[2010]

ferrovie abbandonate



Torna domenica 7 marzo la «Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate».

L’idea di ricordare gli antichi percorsi ferroviari in una giornata di nostalgia, nasce da Co.Mo.Do, la Confederazione per la mobilità dolce, formata da una serie di associazioni che lavorano per una mobilità «parallela» a quella veicolare.

3151402884_932449490f

Per il Cilento due le iniziative interessanti:

il "Trenotrekkingferroviario" Salerno-Auletta-Pertosa qui i dettagli


maggiori informazioni



e “Tra Treni e Briganti” viaggio in un passato ancora vivo qui i dettagli

49

 

 

 

<!–

–>

Maratea Pisciotta a Nuoto

P1010009v

Nei giorni in cui l’attenzione degli appassionati degli sport d’acqua è concentrata sui mondiali di Roma e sulle imprese degli atleti azzurri, gli amatori del nuoto lanciano nuove sfide lungo le coste italiane. Tra queste va annoverata la Maratona di Nuoto Maratea – Marina di Pisciotta sulla distanza di 50 km, che si terra il 5 e il 6 agosto. La prova sarà sostenuta in solitaria dall’atleta Carmine Montuori che nuoterà con i colori del Salaria Sport Village Roma nello splendido tratto costiero fra Maratea (Acquafredda) e Marina di Pisciotta, doppiando Punta Infreschi e Capo Palinuro. Di rilevanza sportiva internazionale, questa prova in acque libere sulla distanza dei 50 km è resa particolarmente impegnativa dalle correnti e dai venti che spireranno in prevalenza da ovest. Il tratto più difficile e certo il più suggestivo sarà il passaggio notturno fra Scario e Marina di Camerota nel plenilunio d’agosto. All’alba il nuotatore doppierà Capo Palinuro e poi finalmente l’ultimo sforzo verso Marina di Pisciotta, con arrivo previsto intorno alle 11:30 dopo venti ore di nuoto. Ingegnere elettronico, 55 anni, Carmine Montuori è tesserato FIN nella categoria Master ed è stato protagonista negli anni scorsi delle nuotate da Palinuro a Pisciotta, per passare alla traversata Acciaroli-Pisciotta di 25 Km, fino alla faticosissima 27 km della Camerota-Pisciotta nel 2007 avversata da una forte mareggiata di maestrale. Lo staff tecnico e i medici seguiranno l’atleta a bordo della Jutta, sloop classe show 29 dei cantieri Barberis, con al timone Pino Veneroso, il navigatore transoceanico che con la stessa barca ha raggiunto a vela Montevideo nel 2003.

Continua

<!–

–>

Parco Cilento: successo del citysightseeing

Cilento_tour_city_sightseeingcrediti

Citysightseeing nel Cilento, successo nei primi dieci giorni di attività

Quindici percorsi turistici settimanali.

Un infopoint dal 31 luglio anche a Santa Maria di Castellabate


Partenza di successo e prenotazioni in aumento per i primi dieci giorni di “Naturalmente Cilento”, il programma di 15 percorsi turistici settimanali a bordo dei bus City Sightseeing, finanziati dalla Regione Campania e proposti dalla nuova Campania «Artecard Plus- Itinerari nel Cilento». Un modo nuovo per conoscere una delle zone più belle e incontaminate della Campania, che mette in relazione le località della costa con il cuore del Parco naturale e le sue bellezze naturalistiche, archeologiche e storiche.

Continua

maggiori informazioni

<!–

–>

Collegamento marittino Cilento isole Eolie

eolie_01

Da oggi raggiungere le Eolie dal Parco Nazionale del Cilento sarà più facile grazie al nuovo servizio di collegamenti Cilento-Eolie via aliscafo. Il servizio, il primo del genere per il Parco del Cilento, metterà in collegamento Napoli-CasalVelino e le Eolie con laliscafo Orion della linea Snav. "Siamo riusciti ad attivare le prime due linee grazie alla Snav, al presidente dellEpt di Salerno Marisa Prearo e al sindaco di Casal Velino – ha spiegato il presidente del Parco Amilcare Troiano – sono già pronti i pacchetti turistici che prevedono un soggiorno di 3 giorni nel Cilento e 3 giorni alle Eolie. Grazie a questo servizio possiamo attirare una parte di quei 30 milioni di turisti che ogni anno scelgono le aree protette italiane".


continua


per informazioniper informazioni

<!–

–>

iniziative primo maggio: Delitto nel Cilento e passeggiate nelle gole di Felitto

vargas

Una braciata sotto la luna, in un antico borgo longobardo, una "tranquilla" cena con delitto, tra le mura di un vetusto convento, e poi un incontro, uno strano incontro, allalba. Vicino al mare o magari un inseguimento nei boschi, nel cuore della notte, a caccia di un misterioso segreto. Un appuntamento in mezzo al mare, con una piccola barca che si perde nel silenzio delle notti cilentane. Sono questi alcuni "ingredienti", per tre indimenticabili giorni nel Cilento misterioso, da venerdì 1 a domenica 3 maggio 2009, che caratterizzano lennesima sfida de il Pozzo e il Pendolo di Napoli.

Un Weekend con Delitto che attraverserà il cuore del magico Cilento, tra i boschi di uno dei parchi più belli dItalia, tra i preziosi borghi di Pollica e le perle marittime di Acciaroli e Pioppi.

continua

maggiori informazioni

altre informazioni

gole_calore_4



Ancora per il primo maggio itinerario di Legambiente a Felitto e alle Gole del fiume Calore


informazioni

<!–

–>