Festival della filosofia in Magna Graecia 2010

p { margin-bottom: 0.21cm; }a:link { }

Dal 20 al 22 ottobre. L´iniziativa, ideata e realizzata dall´Associazione Festival della Filosofia in Magna Grecia che ha il sostegno del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano e della Provincia di Salerno, si svolgerà nella splendida area del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, in particolar modo nell'area archeologica di Velia, una location unica al modo per celebrare la filosofia.

 

Il Festival della Filosofia in Magna Grecia, dopo l'edizione 2009 che ha visto la partecipazione di oltre 700 studenti da tutta Italia continua il suo percorso, rivolto principalmente al target adolescenziale, sviluppando, per l'edizione 2010, la tematica della Meraviglia.

 

 

 

Ogni ricerca, inizia sempre da un evento che ci segna in modo particolare, creando quel senso dello stupore, la meraviglia (thauma), Stupirsi è una peculiarità degli esseri umani. I bambini sono filosofi perché questa capacità è innata, quindi per diventare filosofi dobbiamo riappropriarci dello stupore, guardare il mondo con gli occhi di un bambino

 

 

 

Il Festival propone il primo dei tre momenti fondamentali del pensare filosofico: Meraviglia, Curiosità e Interrogazione, sempre tramite una metodologia attiva che parte dal vivere momenti filosofici, passa attraverso l'ascolto di chi ha fatto della propria vita un cammino filosofico, fino alla traduzione di tutto in un atto pragmatico, che si realizza nei laboratori d'arte teatrale, musicale, di meditazione e tersicorei.

 

continua

<!–

–>

buone notizie già trattate

Hanno riaperto la strada per la Porta Rosa

La Porta Rosa, il monumento simbolo del parco archeologico di Velia, interdetto da 2 anni, potrà di nuovo essere ammirato. Quando? Prima di Pasqua, assicura il sindaco di Ascea, Mario Rizzo, che ha annunciato lavori per rendere meno scandalosa la situazione e dare facoltà di accesso almeno dal lato nord della città antica. Ricordiamo che il sentiero principale che, da sud, porta al gioiello della Magna Grecia (IV secolo A. c.) è sbarrato causa pericolo caduta massi addirittura dal dicembre 2006 maggiori informazioni


ne abbiamo parlato qui

Moio della Civitella

da visitare

 


<!–

–>