Studio sul genoma cilentano per scoprire il segreto della longevità

07_01

Che nel Cilento si vivesse meglio – e più a lungo – che altrove, non è una novità. Basta sfogliare "Eat well and stay well – The mediterranean way" di Ancel Keys, padre della "dieta mediterranea", che per anni, insieme alla compagna Margaret Haney, ha vissuto a Pioppi, eletta sua patria dadozione. Mentre la costa cilentana celebra lo scopritore delle sue virtù con un museo, progettando un festival per esaltare le proprietà dellolio doliva genuino e delle verdure senza concimi, nellentroterra, da otto anni, grazie ad una felice intuizione della scomparsa Graziella Persico, dirigente di ricerca dellIstituto internazionale genetica e biofisica, si studia il genoma cilentano.


continua

<!–

–>

DIECI ANNI DI PATRIMONIO UNESCO DEL CILENTO E VALLO DI DIANO

PROVINCIA DI SALERNO: DIECI ANNI DI PATRIMONIO UNESCO DEL CILENTO E VALLO DI DIANO


(Ufficio Stampa Provincia di Salerno) – L’assessore Paladino a conclusione dei lavori ha dichiarato: “la nascita dell’Osservatorio e l’adesione di Arco Latino che sarà ufficializzata a Viterbo il prossimo mese di maggio è un’ulteriore vittoria della Provincia di Salerno che ha ottenuto la sede dell’Osservatorio nella prestigiosa Certosa di San Lorenzo, contesa con la Provincia di Barcellona. La condivisione delle realtà locali e la partecipazione attiva delle istituzioni è un ulteriore motivo di soddisfazione e rinnova l’impegno della Provincia di Salerno per l’iscrizione UNESCO e le relative opportunità ad essa legate”

L’Osservatorio Europeo del Paesaggio sarà il contenitore delle azioni della Provincia di Salerno in materia di monitoraggio e valorizzazione del patrimonio ambientale sotto l’egida UNESCO della Provincia di Salerno.

Alla tavola rotonda hanno preso parte: la Provincia di Salerno (promotrice dell’incontro); la Soprintendenza BAAPSAE di Salerno; la Sopraintendenza Archeologica di Salerno; i rappresentanti del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano; i rappresentanti della Comunità del Parco del Cilento e Vallo di Diano; i rappresentanti dei Comuni di Padula, Capaccio-Paestum e Ascea.

fonte http://salerno.metropolisinfo.it/article/articleview/61886/1/3/

<!–

–>