Parco del Cilento inserito nel network europeo dei Geoparchi

primula%20palinuri

p { margin-bottom: 0.21cm; }a:link { }

Durante la nona Conferenza europea dei Geoparchi (Isola di Lesvos, 1-5 Ottobre 2010) il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano è stato ufficialmente inserito nel network europeo e mondiale dei Geoparchi.

 

 

Il riconoscimento ufficiale è avvenuto in seguito alla visita degli ispettori della Rete Europea e Mondiale dei Geoparchi, il prof. Mohd Shafeea Leman dell'Università di Kebangsaan della Malaysia ed il dott. Elmar P. J. Heizmann dello Steinheim Meteorkrater Museum e Geopark Schwäbische Alb. che hanno potuto apprezzare alcuni dei luoghi più significativi del territorio come le grotte di Pertosa, le grotte di Morigerati con la Ferriera ed il Museo Etnografico e l'area marina protetta di Costa Infreschi e della Masseta.

 

 

L'European Geoparks Network definisce un geoparco "un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare ed una strategia di sviluppo sostenibile supportata da un programma europeo idoneo a promuovere tale sviluppo".

Per questo deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza dal punto di vista della qualità scientifica, rarità, richiamo estetico o valore educativo, ma anche archeologico, ecologico, storico o culturale.

Continua

maggiori informazioni

<!–

–>