Finestra Jazz 2010 James Senese

c

finestra jazz vallo 30 agosto

 

 

Per la rassegna Finestra Jazz 2010 il 30 agosto un vero artista, James Senese al secolo Gaetano,

si è esibito a Vallo della Lucania in una Piazza San Caterina infreddolita dal vento ma riscaldata dal sassofono di James Senese e dagli altri componenti della band Napoli Centrale Rino Calabritto al basso, Freddy Malfi alla batteria, Ernesto Vitolo tastiere .

 

Non si risparmia James sia nella voce che nei virtuosismi con il sax in quasi due ore di autentica spettacolo caratterizzato dall'unione di sonorità tradizionali e di jazz unito alla sua profonda voce rigorosamente in napoletano.

Nato all'ombra del Vesuvio James è stato un personaggio chiave per la rinascita del blues e del jazz-rock napoletano. Ha suonato con le migliori band ed artisti napoletani come Pino Daniele, Tullio de Piscopo, Tony Esposito profondendo in quaranta anni di attività tutta la sua sensibilità di cantante napoletano che unisce il classico suono del sax americano alla babele della musica popolare con i suoi mille dialetti mista allo swing di Renato Carosone, alla musica di John Coltrane, al blues e al jazz d'oltreoceano. 

Un canto ruvido, il suo. Sia quello della voce, che porta dentro di sé gli umori laceranti e plurisecolari di un popolo che non ha mai avuto vita facile, sia quello del sax, che a volte si perde tra linee melodiche limpide e (apparentemente) serene, altre in vorticose e torbide impennate.

Una serata indimenticabile in cui il gusto si confonde al meglio dello scenario musicale in una babele degna del nome del gruppo Napoli Centrale ovvero la denominazione della stazione ferroviaria del capoluogo campano ad indicare il via-vai di gente, corpi e volti diversi in un incontro popolare-culturale che è poi la base da cui parte la musica di Senese, anche esso "figlio della guerra".

Informazioni finestra jazz 2010

<!–

–>

Annunci