LA FESTA DI SAN PANTALEONE A VALLO DELLA LUCANIA

san panta

credits

Come ogni anno, si rinnova la processione di san Pantaleone medico e Martire della Chiesa. Una processione colorata vivace significativa e suggestiva.

Un mondo parallelo fatto di fede, di passione di impegno e di devozione, in tempi di società liquida e di globalizzazione, una presenza sempre importante e tradizionale. Il più grande ente al mondo centro di globalizzazione La Chiesa è in festa sfoggiando i suoi uomini e credi più importanti. I numeri parlano chiaro 22 statue di santi oltre cento portatori più chierici, uomini di Chiesa, e autorità civile una folla impressionante un comitato festa coeso e numeroso pronto a rendere omaggio al Santo patrono della Diocesi.


La festa di san Pantaleone ha una tradizione antica e altamente scenografica. Il nostro santo protettore viene portato in processione per le vie principali del paese per oltre due ore. Ora la scenografia è alimentata da una marea di folla venuta in compostezza ad onorare il santo e da ben 22 statue che precedono il santo patrono. Sono le statue che si trovano sul territorio vallese chi nelle chiesette nelle cappelline o in custodia alle famiglie nobili e meno nobili del circondario vallese. Trai santi esistono delle gerarchie c è chi ha fatto i miracoli chi è Dottore della Chiesa chi è stato vescovo o chi è stato martire tutto questo viene descritta nella vita dei santi così la processione si snoda per le vie partendo dai santi con meno qualifiche fino ad arrivare ai santi con più miracoli allattivo.


Non ci resta che partecipare con vera passione alla processione giorno 27 luglio in onore di San Pantaleone, ogni anno sempre uguale ogni anno sempre diversa e particolare.

Maggiori informazioni

<!–

–>