stio cilento Enzo Avitabile

31 agosto 2012

stio cilento


Enzo Avitabile e la black tarantella band



il concerto di Enzo Avitabile a Stio Cilento è stato qualcosa di indimenticabile, di unica da ricordare nella agenda dei ricordi indelebili.

Nello stesso tempo è stata una lezione di musica magistrale e una lezione di come si forma la musica di come si trasmette nelle anime delle persone. Non è stato un concerto tanto per farlo per passare una serata diversa, ma è stato un giro intorno al mondo, una esperienza unica e rara in cui gli spettatori non erano spettatori italioti che stanno davanti alla banda, gli spettatori facevano parte dello spettacolo ed erano uno spettacolo guardarli, la coppia di ultra sessantenni che capivano le parole in napoletano e che accennavano passi di tarantella, la generazioni dei cinquantenni e dei quarantenni che cantavano tutti i pezzi di Enzo, i trentenni ventenni che ballavano ondeggiando in un refrain di irresistibile simpatia, i bambini che saltavano ii neonati nelle carrozzine che dormivano rilassati. Questo è altro ancora in un contesto dove si è cantato di crisi, di morti bianchi di Dio della Madonna, degli ultimi, dei Terroni, del sud, dei diseredati, dei talebani, delle miserie dell’uomo, della bestialità dell’uomo, della musica, e della voglia di divertirsi.

Annunci