case brutte e paesi tristi nel Parco

Parco: case brutte e paesi tristi:

messaggio forte

del Presidente De Masi


Le case costruite nel Parco sono brutte e i paesi tristi perché nulla si è fatto per il tempo libero». È un messaggio forte sul governo del territorio quello che Domenico De Masi, presidente del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, ha rivolto negli ultimi giorni agli amministratori locali, tra la convention di Marina di Camerota e il convegno sui piani urbanistici organizzato a Vallo della Lucania dall’ordine degli ingeneri di Salerno.


Continua

<!–

–>

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...